SACCULECTOMIA

Per sacculectomia s’intende l’asportazione delle ghiandole perianali. Tali ghiandole drenano la loro secrezione nell’ultimo tratto dell’intestino a livello dello sfintere. Le ghiandole perianali sono tuttavia soggette a processi infiammatori, infezioni (ascessi e successive fistole) e a forme neoplastiche. Pertanto, in alcuni casi, si rende necessaria la loro asportazione (la sacculectomia). Quest’intervento riduce il fastidio cronico che, in alcuni soggetti, si esprime con leccamento persistente e prurito anale.

Medici Referenti:

Dr.ssa Monica Manera
Dr.ssa Alessandra Vasino
Dr.ssa Federica Toniolo