OTORINOLARINGOIATRIA

La Dr.ssa Manera ha sviluppato un particolare interesse per le patologie respiratorie e otorinolaringoiatriche del cane e del gatto. Ha frequentato innumerevoli corsi di specializzazione sull’argomento e, anche grazie all’ausilio di strumentazioni all’avanguardia, un videoendoscopio rigido e flessibile e un videootoscopio, è in grado di eseguire procedure per la diagnosi ed il trattamento delle più svariate patologie del complesso naso-orecchio-gola.

Tra le più comuni chirurgie specialistiche, effettua:
  • chirurgia correttiva della sindrome respiratoria del cane brachicefalo
  • chirurgia per la paralisi laringea del cane
  • dilatazione stenosi rinofaringe
  • biopsie nasali/rinofaringe/auricolari
  • asportazione polipi auricolari o rinofaringei
  • TE.CAL.BO
  • Le razze brachicefale (bulldog inglese, bouledogue francese, carlino, ecc.) sono caratterizzate dall’avere delle alterazioni congenite delle prime vie respiratorie erroneamente considerate normali per il tipo di razza:

  • stenosi delle narici
  • ipertrofia dei turbinati
  • palato molle lungo
  • eversione dei sacculi laringe
  • collasso laringeo
  • ipoplasia tracheale

Queste alterazioni si manifestano con difficoltà respiratoria progressivamente ingravescente. Una precoce individuazione e correzione del problema permette ai cani di conseguire una qualità di vita migliore. E’ per questo motivo che, nelle razze predisposte, consigliamo una visita di consulto intorno ai 9-10 mesi di età.

Medico Referente:

Dr.ssa Monica Manera