STERILIZZAZIONE MININVASIVA IN LAPAROSCOPIA

La chirurgia mininvasiva, già ampiamente usata in medicina umana, consiste in un accesso chirurgico minimo. Nella sterilizzazione in laparoscopia si eseguono due incisioni di 1 cm circa, all’interno delle quali vengono inserite due cannule (Porte): attraverso la prima viene introdotta una telecamera che trasmette immagini magnificate su un monitor esterno, mentre attraverso la seconda, si inserisce uno strumento chirurgico. Tutto questo consente di operare in SICUREZZA, SENZA MANIPOLAZIONE VISCERALE, SENZA UTILIZZARE FILI DI SUTURA ENDOADDOMINALI riducendo al minimo le possibili aderenze post-operatorie.

Questo garantisce ai nostri pazienti:
  • minor dolore post-operatorio
  • tempi di ripresa piu’ veloci con un ritorno immediato alla vita normale
  • minor rischio di infezioni post-operatorie
  • ridotta somministrazione di farmaci nel post-operatorio

Nella Clinica Veterinaria Sant’Angelo vengono utilizzati, per questa tecnica, sofisticati strumenti di ultima generazione, del marchio STORZ, leader mondiale nell’endoscopia.

Nei soggetti molto piccoli, con spazi addominali ridotti, la laparoscopia può presentare dei limiti e in tali casi, si opta per tecniche chirurgiche che sono comunque mininvasive, ma adatte anche ai soggetti sotto il chilogrammo di peso.

Per ulteriori INFORMAZIONI rivolgersi :

Dr.ssa Monica Manera
Dr.ssa Federica Toniolo

La Clinica Veterinaria Sant’Angelo è tra le poche strutture a Milano ad aver adottato questa raffinata tecnica di chirurgia.

Privacy Policy / Cookie Policy