Trattamenti Stagionali e Vaccini

Trattamenti Stagionali

Pulci e zecche: trattamenti con farmaci spon on, una volta al mese.

Leishmaniosi: trattamenti con pipette spot on o con collari da applicare, restano attivi da 1 a  3 mesi. È una patologia molto diffusa nel bacino del Mediterraneo e, in Italia, sul Lago di Garda. E’ trasmessa da un protozoo trasmesso dai pappataci. I trattamenti non sono dei vaccini, quindi permane il potenziale rischio di infestazione. Si consiglia perciò di effettuare un test di controllo (denominato “test leishmania”) con cadenza bi-triennale.

Parassiti Intestinali: eseguire un esame delle feci una volta all’anno. Se ci sono dei bambini che convivono con il cane/gatto, è consigliabile ogni sei mesi.

Filaria: è una malattia provocata da un parassita trasmesso dalle zanzare che crea problemi cardiaci gravi. La profilassi prevede un’iniezione annuale (in primavera) o, in alternativa, la somministrazione di una compressa con cadenza mensile da aprile a novembre. La profilassi non è un vaccino, non garantisce l’immunità dalla patologia, ne favorisce solo la difesa. E’ bene quindi – con cadenza bi o triennale – effettuare un test di controllo (denominato “test filaria”) per verificare che non si sia contratta la malattia, la cui incidenza, per coloro che effettuano la profilassi, è comunque estremamente rara. Riguarda prevalentemente i cani, poiché sono più esposti al contatto ambientale, ma può coinvolgere anche i gatti per i quali si consiglia l’uso di apposite pipette spot on oppure la somministrazione di una compressa a cadenza mensile.

Vaccinazioni

Per i Cani

Vaccinazione antirabbica. Necessaria per i cani che si recano all’estero e per i cani che vivono in campagna o in montagna (dove risultano più facili i contatti con cani randagi o volpi), risulta meno importante per cani che risiedono e vivono esclusivamente in città.

Vaccinazione tetravalente. A cadenza annuale, protegge da quattro patologie: cimurro, parvovirosi, epatite virale, leptospirosi.

Vaccinazione leptospirosi. Da somministrare a cani che potenzialmente possono venire in contratto con topi o cani randagi (quindi in campagna/montagna/mare). Cadenza semestrale.

Per i Gatti

Vaccinazione trivalente. A cadenza annuale, protegge da tre patologie: panleucopenia felina, rinotracheite e calicivirosi.

Vaccinazione tetravalente. Portegge anche dalla FELV (leucemia felina), consigliata a gatti che possono venire a contatto con altri gatti.  Cadenza annuale.

Vaccinazione antirabbica. Necessaria se il gatto si reca all’estero e/o se vive in campagna.