Documenti necessari per l’Espatrio

Per l’espatrio è necessario avere il passaporto che deve essere redatto dalla ASL veterinaria di zona.

Le ASL di Milano

Ecco gli orari di apertura dei Centri di Sanità Animale Pubblica Veterinaria dei Distretti Veterinari di Milano:

Nelle altre giornate il rilascio sarà possibile solo su appuntamento da richiedere alle segreterie dei Centri.

I Requisiti

Per ottenere tale documento il vostro animale — cane, gatto o furetto — deve avere le seguenti caratteristiche:

L’applicazione del microchip e l’iscrizione all’anagrafe canina – che possono essere effettuati presso la struttura veterinaria di fiducia o alla ASL stessa.

Per l’espatrio è indispensabile la vaccinazione antirabbica effettuata da almeno 21 giorni.

Per quanto riguarda i Paesi CEE e non CEE, poiché la normativa varia in relazione al paese di destinazione,  si consiglia di informarsi presso il veterinario o presso il consolato del Paese per ottenere delle informazioni più aggiornate.

In alcuni Stati è prevista – oltre alla vaccinazione antirabbica, – anche la titolazione degli anticorpi indotti dal vaccino, procedura che si attua 6 mesi prima della partenza.